Perché lo facciamo: il racconto di Giulia Sezzi, equipaggio di Mediterranea