Video testimonianza di Alessandra Sciurba dalla Sea-Watch 3


Pubblichiamo il video girato da Alessandra Sciurba a bordo della Sea-Watch 3, raggiunta dalle imbarcazioni di Mediterranea e Sea-Watch nell’ambito della missione congiunta United4Med. 

Quella di ieri è stata una missione importante, che ha portato sostegno materiale, rifornimenti e soccorsi alle 32 persone salvate in mare da Sea-Watch 3 nei giorni prima di Natale e ormai da 15 giorni costrette a navigare nel Mediterraneo nell’indifferenza dei governi europei, che ha permesso un cambio di equipaggio a bordo della Sea-Watch 3 dopo giorni stremanti, che ha testimoniato e messo in luce le terribili violazioni dei diritti umani che stanno subendo le 32 persone alle quali non viene concesso un porto sicuro di approdo da nessun paese dell’Unione Europea.

“Qui ci sono donne, bambini piccolissimi e uomini che non ce la fanno più e hanno il diritto di trovare un porto sicuro in Europa. Immediatamente.”

Le parole di Alessandra Sciurba, per Mediterranea ieri a bordo della Sea-Watch3:

 

 

Qui invece il video girato mentre le imbarcazioni della missione congiunta di Mediterranea e Sea-Watch si avvicinano alla Sea-Watch 3:

 

 

 

#United4Med