News

Mediterranea soccorre 59 persone – la cronaca

🔴 BREAKING NEWS 🔴

continua

News

Siamo partiti. Mediterranea torna in mare

Mediterranea non si è mai fermata, perché non è sequestrando una nave che si ferma Mediterranea.

Ma adesso siamo tornati. Di nuovo. In mare.

continua

News

Appello alla mobilitazione – Mediterranea in strada, a fianco dei naufraghi della Sea-Watch 3, a fianco della sua comandante e del suo equipaggio

Dopo 14 giorni passati ad aspettare che una qualche autorità, italiana, europea, concedesse come prevedono leggi e trattati internazionali, un porto sicuro ai naufraghi salvati da Sea Watch 3 nel Mediterraneo Centrale, la comandante della nave Carola Rackete ha deciso di entrare in acque italiane e di dirigersi verso il porto di Lampedusa. Non c’era altro da fare. E noi sosteniamo in pieno questa decisione. continua

News

Il segreto (italiano) della Guardia costiera libica

da il Manifesto, di Andrea Palladino


Tripoli è in grado di operare i salvataggi in mare? La risposta è secretata

 

C’è un segreto dietro la Guardia costiera libica, che il governo italiano custodisce gelosamente. E’ in grado Tripoli di operare nei salvataggi in mare? Chi lo deve stabilire è il comando generale delle capitanerie di porto, alle dipendenze del ministro Danilo Toninelli. Un incarico arrivato nel 2017 direttamente da Bruxelles, dagli uffici della Direzione generale per gli affari interni e la migrazione, la Dg Home. Il progetto – finanziato con fondi comunitari – prevedeva diverse fasi.

continua

News

Il TAR Lazio non ha rigettato nel merito il ricorso presentato dagli avvocati del team legale di Mediterranea Saving Humans in favore di Sea-Watch 3

Il TAR Lazio non ha rigettato nel merito il ricorso presentato dagli avvocati del team legale di Mediterranea Saving Humans in favore di Sea Watch 3. Ciò significa che non si è pronunciato sulla legittimità del provvedimento, il primo a discendere direttamente dal Decreto sicurezza bis, che ad oggi impedisce alla nave di fare ingresso in acque territoriali italiane.

continua

News

Chiusura HUB Bologna: contro deportazioni e licenziamenti, vittoria della città meticcia, accogliente e solidale

Bologna accoglie, Bologna alza la testa, Bologna vince un’importante battaglia e afferma con la forza delle lotte che qui non c’è spazio per chi vuole costruire propaganda politica, alimentare campagne di criminalizzazione, innescare retoriche securitarie, negare diritti, cancellare libertà, sulla pelle di migranti, lavoratrici e lavoratori.

continua

News

Meno diritti e libertà per tutti e il tentativo di fermare il soccorso in mare.

MEDITERRANEA Saving Humans pronta a contestare la costituzionalità del Decreto “sicurezza bis”.

continua

News

Il giudice e la verità. Note a margine della sentenza emessa dal GIP di Trapani sul caso Vos Thalassa

di Alessandra Sciurba


continua

News

Non è fermando una nave che si ferma Mediterranea, ma Mare Jonio deve tornare subito a navigare!

Dal 4 ottobre 2018 una nave italiana, Mare Jonio, attraversa il Mediterraneo centrale per monitorare e denunciare la violazione dei diritti umani in un mare che le politiche dei governi europei hanno trasformato in un cimitero e in un deserto.

continua

News

Un maggio di guerra, ma anche di resistenza e coraggio nel Mediterraneo Centrale

Sono stati giorni intensi sul fronte del Mediterraneo centrale, scenario di più di una guerra. continua