19 / gen / 2022

Lettera all’Ambasciatore della Grecia sulle minacce a Iasonas Apostolopoulos

Iasonas Apostolopoulos è un nostro attivista nonchè Rescue Coordinator imbarcato sulla Mare Jonio, in questo momento impegnata nella missione 10 nel Mediterraneo centrale.

Da mesi Iasonas è minacciato e preso di mira dai gruppi neonazisti greci a causa del suo lavoro di salvataggio in mare e di denuncia delle violazioni dei diritti umani e dei respingimenti contro migranti e richiedenti asilo nell’Egeo per mano delle autorità greche.

Questi ripetuti attacchi nei suoi confronti è culminato qualche giorno fa. Nel tentativo di intimidirlo e minacciare l’incolumità sua e della sua famiglia, i suoi dati personali sono stati pubblicati online e subito ripresi da account legati alla destra neofascista in Grecia.

Dopo questo ennesimo e pericolo attacco contro Iasonas, abbiamo inviato una lettera all’Ambasciatore Greco a Roma, chiedendogli di intervenire presso il Governo greco affinchè sia garantita la protezione e la sicurezza di Iasonas e della sua famiglia. Gli abbiamo inoltre chiesto che vengano attivate tutte le misure necessarie per far cessare l’attività di minaccia ed intimidazione da parte delle organizzazioni neonaziste dell’estrema destra.

Qui la lettera nella sua versione integrale:

Torna alle notizie

Altri "Comunicati"

«Chi salva una vita
salva il mondo intero»

Soccorriamo l’umanità insieme, sostieni le nostre missioni nel Mediterraneo.

«Fai qualcosa di concreto
per la Pace»

Le nostre missioni in Ucraina hanno bisogno di te per aiutare la popolazione civile.

Seguici
lungo il viaggio!

Lasciaci i tuoi contatti per ricevere NAVTEXT, il nostro servizio aperto a tuttə di aggiornamento periodico sulle attività di mare e di terra.

Disclaimer

  • Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati.