Med Care 4 Ukraine - Staffetta umanitaria #12

30 / Oct / 2023 06 / Nov / 2023

Arriva il secondo inverno di guerra: Mediterranea è lì dove bisogna stare

Nel mese di novembre in Ucraina è arrivata la neve ad accompagnare il secondo inverno di guerra per il paese colpito dall'invasione russa. A Leopoli le temperature sono andate sotto lo zero e non sono mancate le difficoltà per il progetto Med Care for Ukraine.

Fortunatamente i nostri team medico sanitari riescono ad operare al chiuso nei 12 luoghi di accoglienza formale e informale dei profughi di guerra in città. Eccezion fatta per le giornate di assistenza medica di base e somministrazione farmaci dedicata allə senza fissa dimora a Striskj Park, uno dei luoghi in cui Mediterranea Saving Humans opera da alcuni mesi. Li le visite si svolgono a bordo del nostro ambulatorio medico mobile che si prende cura dei più poveri della città.

Leopoli sotto la neve
La missione di rifornimento 12 e la missione medico-sanitaria 37

Gli allarmi antiaerei che annunciano l'arrivo di missili russi o di un attacco di droni sono diventati meno frequenti, ma caratterizzati da una lunghissima durata, in alcuni casi fino a 4 ore. Un tempo in cui lə nostrə attivistə insieme ai team medico sanitari, sono costrettə nei rifugi sotto terra.

Intanto dopo la missione di rifornimento di aiuti umanitari partita da Napoli, con la collaborazione degli Edt di Barcellona, Taranto e Torino arrivata all'inizio di novembre, si attende l'arrivo della prossima missione per gennaio, che partirà da Bologna organizzata dagli Edt dell'Emilia Romagna.

Il governo ucraino dal 1° dicembre ha introdotto una nuova legge sul conferimento di aiuti umanitari che prevede un lungo e farraginoso processo burocratico, oltre che una serie di operazioni doganali che rischiano di penalizzare anche le organizzazioni internazionali che si occupano di assistenza allə profughə come Mediterranea Saving Humans.

Un ostacolo di fatto che fa il paio con l'insufficienza dei fondi statali stanziati dal governo, ormai completamente al verde ed in balia degli aiuti internazionali, per l'accoglienza e l'assistenza sanitaria allə profughə di guerra provenienti dall'Est e rifugiati nelle regioni dell'Ovest come Leopoli.

Vedremo già dalle prossime settimane come le nuove norme impatteranno con la funzionalità del progetto Med Care for Ukraine.

Per il momento Mediterranea Saving Humans è lì dove si deve stare, accanto alla popolazione civile colpita dalla guerra. 


Back to missions

Free Mare Jonio

After rescuing 116 people, Mare Jonio was fined 10000 euro.
Help us pay it so we can return to the sea as soon as possible

«Do your part for
for Peace»

Our missions in Ukraine need you to help the civilian population.

Follow our
Journey!

Leave us your contact details to receive NAVTEXT, our open service for regular updates on sea and land activities.

Disclaimer

  • I declare that I have read the privacy policy and consent to the processing of my data.