“Mediterranea, la via di terra” a Venezia


Mediterranea La via di terra
Venezia – 27 ottobre 2018, ore 18.30

ARTISTI E INTELLETTUALI A SOSTEGNO DELLA MISSIONE ITALIANA DI MONITORAGGIO NEL MEDITERRANEO CENTRALE

Sio, Tiziano Scarpa, Alberta Basaglia, Anna Toscano, Enrico Palandri, Mara Rumiz, Ginevra
Lamberti, Serena Nono, Sara Gamberini, Anna Antonelli, Gianni Zoccheddu, Francesco Conte e
Andrea H. Sesta (Lercio), Roberto Ferrucci, Chiara Valerio, Mattia Berto, Caterina Serra,
Gianfranco Bettin, Andrea Vismara, Giovanni Dell’Olivo, Sabrina Marchetti, Chicco Giusti,
Claudio Panzavolta, Francesca Culcasi, Tiziana Plebani, Gerardo Balestrieri, Marina Scalori,
insieme a molti altri e altre.

“Non lo facciamo per salvarli, ma per salvarci, perché insieme a loro ogni notte sta affogando anche la
nostra coscienza e la nostra possibilità di essere più forti delle nostre paure.”
Sabato 27 ottobre 2018, la città di Venezia ospiterà l’appuntamento di “Mediterranea – la via di terra”, il
programma di iniziative organizzate in tutta Italia da un gruppo di scrittrici, scrittori, artisti e intellettuali che
hanno deciso di sostenere Mare Jonio, la nave italiana impegnata in missioni di monitoraggio nel
Mediterraneo centrale, l’area considerata per numero di vittime il confine più pericoloso al mondo.
All’evento, alle ore 18.30 presso la Libreria Marco Polo di Campo Santa Margherita, Dorsoduro 2899 a
Venezia, con reading e performance interverranno: Sio, Tiziano Scarpa, Alberta Basaglia, Anna
Toscano, Enrico Palandri, Mara Rumiz, Ginevra Lamberti, Serena Nono, Sara Gamberini, Anna
Antonelli, Gianni Zoccheddu, Francesco Conte e Andrea H. Sesta (Lercio), Roberto Ferrucci,
Chiara Valerio, Mattia Berto, Caterina Serra, Gianfranco Bettin, Andrea Vismara, Giovanni
Dell’Olivo, Sabrina Marchetti, Chicco Giusti, Claudio Panzavolta, Francesca Culcasi, Tiziana
Plebani, Gerardo Balestrieri, Marina Scalori, insieme a molti altri e altre (artisti e artiste della
fotografia, imprenditori e imprenditrici, musiciste e musicisti, giornaliste e giornalisti).
Le musiche che accompagneranno le parole sono donate da Paolo Fresu e Giovanni Guidi.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Mediterranea La via di Terra – Venezia 27.10