“Mediterranea, la via di terra” a Napoli


Mediterranea La via di terra
Napoli – 30 ottobre 2018, ore 18.30
ARTISTI E INTELLETTUALI A SOSTEGNO DELLA MISSIONE ITALIANA DI MONITORAGGIO NEL MEDITERRANEO CENTRALE

Maurizio De Giovanni, Cristina Donadio, Viola Ardone, Maurizio Braucci, Patrizia Rinaldi,
Massimiliano Virgilio, Riccardo Brun, Patrizio Rispo, Miriam Candurro, Dolores Melodia, i
giornalisti di Lercio, Natascia Festa, Francesco Raiola, Daniela DeCrescenzo.
“Non lo facciamo per salvarli, ma per salvarci, perché insieme a loro ogni notte sta affogando anche la
nostra coscienza e la nostra possibilità di essere più forti delle nostre paure.”
Martedì 30 ottobre 2018, la città di Napoli ospiterà l’appuntamento di “Mediterranea – la via di terra”, il
programma di iniziative organizzate in tutta Italia da un gruppo di scrittrici, scrittori, artisti e intellettuali
che hanno deciso di sostenere Mare Jonio, la nave italiana impegnata in missioni di monitoraggio nel
Mediterraneo centrale, l’area considerata per numero di vittime il confine più pericoloso al mondo.
All’evento, alle ore 18.30 presso la libreria Vitanova, in viale Gramsci 19 a Napoli, introdotto da una
presentazione con video sull’iniziativa, a cura di Valeria Parrella, si alterneranno nelle letture di brevi
passi, tratti da narrazioni del mare e della gente migrante: gli scrittori Maurizio De Giovanni, Viola
Ardone, Maurizio Braucci, Patrizia Rinaldi, Massimiliano Virgilio, Riccardo Brun assieme agli attori
Patrizio Rispo e Miriam Candurro (Un posto al Sole). L’attrice Cristina Donadio (Gomorra) ha preparato
per la serata un inedito musicale, alternandosi con la cantante Dolores Melodia. Anche i giornalisti di
Lercio parteciperanno all’iniziativa con una donazione e un intervento. Saranno inoltre presenti:
Natascia Festa per il Corriere del Mezzogiorno, Francesco Raiola per Fanpage, Daniela DeCrescenzo
per Il mattino.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Mediterranea La via di Terra – Napoli 30.10